Il Tribunale condanna la banca per anatocismo e addebiti illegittimi: saldo c/c da – 15.734,90€ a + 145.241,49€

 

Il Tribunale di Benevento condanna la banca per anatocismo e addebiti illegittimi: saldo del conto corrente rideterminato da  – Euro 15.734,90 a + Euro 145.241,49.

Con ordinanza del 19.06.2018, resa a definizione di giudizio instaurato ex art. 702 bis cpc, il Tribunale di Benevento ha accertato l’addebito in conto corrente di interessi anatocistici nonché di commissioni, spese e valute non dovute, operando la rideterminazione del saldo del conto corrente a credito della società ricorrente per Euro 145.241,49 a fronte di quello debitore di Euro 15.734,90. La CTU espletata in corso di causa, infatti, ha rilevato la fondatezza delle ragioni della società correntista, rappresentata e difesa dall’Avv. Gazzella, fornendo al Giudice gli elementi per riportare nel giusto equilibrio un rapporto di conto corrente, gravato illegittimamente dalla Banca negli anni da interessi e competenze non dovuti.

 

LEGGI IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA